I Plugin di WordPress sono una mano santa, e la loro qualità migliora di giorno in giorno grazie al costante miglioramento delle linee guida. Ce ne sono ovviamente di più o meno utili, e noi vogliamo condividere quelli che usiamo più spesso, per migliorare e consigliare al meglio le persone che si rivolgono a noi (oppure che solo ci leggono, perché ci piace vivere in un mondo opensource!)

Oggi parliamo di Auto-Thumbnailer.

Auto-Thumbnailer è un plugin fermo alla versione 1.0 dal 2014 e sviluppato da Modern Tribe, Peter Chester e nickohrn. Nonostante questo, funziona ancora alla perfezione e fa esattamente quello per cui è stato sviluppato (e per cui viene usato!). Né più, né meno.

Non riempie il backend di ads, non inserisce fastidiosi popup, non chiede donazioni o altro. È, in altre parole, un plugin onesto, e per questo ci piace. Ma cosa fa Auto-Thumbnailer?

Facile: se non viene impostata una immagine in evidenza per il post/pagina (Featured Image), Auto-Thumbnailer pesca la prima immagine caricata nel post, e la mette in evidenza.

Auto-Thumbnailer fa una cosa banale, semplice.
Ma è proprio per questo che si rende utile, ottimizzando il
workflow durante l’inserimento dei contenuti!

Sembra una cosa stupida, fin troppo semplice per un plugin di WordPress. Ma è proprio per questo che si rende utile, ottimizzando il workflow nell’inserimento dei contenuti: il box “immagine in evidenza” scappa troppo facilmente verso il fondo pagina durante l’inserimento degli articoli, mentre così è sufficiente caricare un’immagine nel Media Editor, e questa verrà automaticamente presa e messa in evidenza.

Vuoi chiederci una consulenza gratuita?

La cosa diventa utile soprattutto per i clienti che chiedono di gestire i contenuti in autonomia, e che spesso si dimenticano di questo piccolo particolare.

Con Auto-Thumbnailer, mai più post senza Featured Image!