Eccoci a parlare di PageBuilder. Sono fantastici, flessibili, potenti. Sostituiscono maschere, form, e qualsiasi UI fissa per il nostro cliente, che spesso decide inaspettatamente di imparare ad usarlo, perché ne comprende il potenziale. Possono, volendo, sostituire l’intero tema, e rappresentano un’ottima soluzione quando non si vuol stare tutto il tempo a riprogrammare il singolo template. One click, One drag, One drop, et voilà!

Ce ne sono tanti, la maggior parte dei quali a pagamento, con documentazione privata. Li abbiamo provati tutti, ed il più delle volte eravamo quelli che risolvevano i problemi ai clienti, perché non tutti i Page Builder sono uguali.

Oggi vi parliamo del PageBuilder di SiteOrigin, che trovate a questo link.

Il PageBuilder di SiteOrigin è basato su widget: genera righe, che possono contenere colonne a nostro piacere, nelle quali inseriamo widget di qualsiasi tipo. La cosa bella è che qualsiasi widget di qualsiasi plugin, in questo modo, può diventare parte delle nostre pagine e dei nostri post: non ci si limita ai widget del produttore, cosa che succede con altri PageBuilder, anche a pagamento.

Quali sono le caratteristiche che ci piacciono di questo PageBuilder?

Sono altre tre le caratteristiche che ci piacciono del PageBuilder di SiteOrigin:

  • Lo possiamo trovare nel repository di WordPress
    • Significa che rispetta il Codex
  • Non si basa su shortcode, ma salva HTML valido
    • Significa che i dati sono, grossomodo, riutilizzabili senza troppi problemi
  • Ha una documentazione in continua espansione, ed è in pieno sviluppo
    • Significa che è ben supportato, e durerà nel tempo

Queste sono le ragioni per cui, quando diventa necessario usare un PageBuilder, usiamo quello di SiteOrigin. Si tratta davvero di un ottimo plugin, facilmente personalizzabile ed integrabile. Se siete sviluppatori, inoltre è possibile realizzare widget custom, o modificare quelli presenti tramite filters e hooks. Si tratta tuttavia di delicatezze e precisioni tecniche che non riguardano l’utente comune, che sarà già in grado di personalizzare il proprio sito web in modo preciso ed affidabile, secondo le proprie preferenze.

Non vuoi preoccuparti di niente?